Spiragli

SPIRAGLI

Guardi
da vetri cenciosi
lidi vivaci
in cui
il cuore gioisce.
Aspiri
attravero burqua oscuri
aria salubre
che dona
calore.
Tocchi
con mani felpate
ciò che
non è concesso
avere.
La legge
e l’uomo
oppure
come più probabile
l’uomo
è
la legge…
vergogna
riempie
il nostro essere
per il nulla
che ogni giorno
facciamo
per mutare
lo stato
e liberare
l’anima…

2 risposte a "Spiragli"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...